La moderna odontoiatria conservativa si occupa del restauro di elementi dentari compromessi da processi cariosi e con l’avvento dei nuovi materiali compositi, che simulano perfettamente nel colore e nella luminosità il dente naturale, si è aperta una gamma di otturazioni estetiche fino a qualche anno fa non immaginabili sia nei settori posteriori che anteriori della bocca.
Grazie alle innovative tecniche di sbiancamento è possibile anche ridare luminosità ad un sorriso senza alterare la struttura del dente.